Politica

Ospedale “Muscatello” al centro del dibattito, timori su pediatria e polo oncologico

AUGUSTA – L’allarme è stato lanciato dal locale Tribunale per i diritti del malato, presieduto da Domenico Fruciano, rendendo noto sui social network che l’attività di ricovero nel reparto di pediatria del nosocomio di Augusta sarà sospesa a tempo indeterminato, a partire da mercoledì 18. Anche se pare che la sospensione sia dovuta a carenza di personale medico provvisoria, i timori degli utenti, a fronte di un cronoprogramma con molti ritardi dell’Asp di Siracusa, crescono.

L’associazione politico-culturale “Attiva-mente”, che conta sui due consiglieri comunali Biagio Tribulato e Angelo Pasqua, mettendosi a disposizione del Tdm, emette una nota molto dura nei confronti dell’Azienda: “Non ci stiamo con questo continuo gioco condotto dall’Asp finalizzato ad impoverirci e martoriarci costantemente sul tema ospedale. Con la salute dei cittadini non si scherza“.

L’associazione richiede allora “un repentino intervento dell’Amministrazione comunale perché salvaguardi l’ennesimo scippo, ma sicuramente il più costoso per i cittadini e per la nostra città, che avrebbe il massimo diritto di essere tutelata per la sua dislocazione in un polo petrolchimico e per ospitare una base della Marina Militare“. Comunica che attraverso i propri consiglieri comunali di riferimento Tribulato e Pasqua verrà sollecitata la presidente del Consiglio comunale Fichera affinché si dia priorità alla trattazione del tema in Aula.

Infine è la stessa “Attiva-mente” a ricordare la manifestazione indetta da don Palmiro Prisutto per sabato 28 pomeriggio. Quest’ultima è nelle intenzioni un grande corteo popolare a difesa dell’ospedale “Muscatello”, quale elemento centrale della tutela del diritto alla salute dei cittadini augustani, in una giorno del mese “tradizionalmente” dedicato alla memoria delle vittime di cancro.

Tra le iniziative aventi ad oggetto il nosocomio cittadino, e in particolare il progetto del polo oncologico d’eccellenza, si ricorda anche un convegno organizzato per giovedì 19 pomeriggio presso la sede dell’associazione filantropica “Umberto I”, dal presidente Mimmo Di Franco, nel quale sarà relatore il dottor Giuseppe Vaccaro, seguito da un dibattito tra i partecipanti.

 


getfluence.com
In alto