LifeStyle

“Stay clown”, manuale sull’arte del clown firmato da un augustano. Pubblicato a Taiwan, arriva in Italia

AUGUSTA – Esce la sesta pubblicazione dell’augustano Alessio Di Modica ed è un testo sull’arte del clown, sulla sua esperienza da formatore clown attraverso il mondo. Si intitola “Stay clown – In viaggio alla scoperto dell’essere umani“, per Edizioni La Meridiana, importante casa editrice barese per testi sull’insegnamento, sulla cittadinanza attiva, sui percorsi legati ai temi dei diritti umani e della pace per educatori.

Due anni dopo essere stato pubblicato a Taiwan in mandarino, adesso il testo esce in Italia. Il libro verrà presentato ufficialmente ad Augusta e Siracusa nelle prossime settimane.

Il nuovo lavoro di Di Modica è il resoconto di un viaggio personale, geografico e interiore. Un viaggio che un ragazzo, partendo dalla provincia più a sud d’Italia, ha compiuto in questi anni, comprendendo che il modo migliore per diventare uomo era tutelare il bambino che era conservandone entusiasmo e stupore. Il suo percorso sul clown passa da progetti internazionali, missioni umanitarie, workshop di formazione.

Ci sono dentro aneddoti, storie, fatti divertenti altri un po’ meno che esplorano l’essere umano, le reazioni davanti un naso rosso, un sorriso, un abbraccio. Di Modica le racconta, con grande arte affabulatoria, in modo semplice, con il cuore. Il suo modo di insegnare il clown parte proprio dalla scoperta del diritto di amare e di essere amati, attraversa uomini, donne, bambini, mari, oceani e arriva proprio nell’anima delle persone. Viaggia tra lebbrosari, case famiglie, Sprar, ospedali, ex campi di sterminio, treni, orfanotrofi, strade, mercati popolari, piazze, vicoli, centri per disabili, conferenze e scuole.

Alessio Di Modica, attore, cuntista, regista, formatore, si sente soprattutto un ricercatore, uno studioso dell’animo umano senza meta perché “la materia di studio sarebbe infinita”, come è solito ricordare citando Francesco Guccini. Con la sua compagnia teatrale “Area teatro“, fa base in Sicilia perché lavora in modo che altre persone possano da qui spiccare il volo, senza fare del vivere nel suo territorio un vessillo o un peso.

Da formatore di clowneriè in questi anni ha incontrato uno scorcio di mondo, sviluppando un tecnica di insegnamento universale e molto profonda, propone un modo innovativo e profondo di rapportarsi al mondo del clown.

Elvira Zaccagnino, l’editrice che ha creduto da subito fortemente in questo progetto, dice: “Il naso rosso rompe le barriere e le convenzioni che ci bloccano e ci guida in una danza interiore ed esterna che ci porta a cambiare noi stessi e il mondo. “Stay clown” è un viaggio alla scoperta dell’essere umani. Un libro che è una partenza per educare, perché questo il libro è un inizio per indirizzare l’educare sempre di più al nostro essere umani. Insomma un libro per chi educa”. La copertina del libro è stata realizzata dall’illustratore Fabio Magnasciutti, famoso per le vignette satiriche surreali.

(Nella foto di copertina: Alessio Di Modica “clown” a Taiwan)


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto