Cronaca

Arrestati due augustani per spaccio di hashish

AUGUSTA – I Carabinieri del Nucleo operativo di Augusta hanno scoperto, a seguito di ripetuti appostamenti, due “centrali” di spaccio nelle abitazioni di due augustani, di cui Martino Gennuso, classe 1975, pluripregiudicato.

I militari notavano uno strano viavai di soggetti tossicodipendenti nei pressi dell’abitazione di quest’ultimo e hanno sequestrato un piccolo quantitativo di hashish rinvenuto nelle tasche di uno degli avventori.

Successivamente fermavano un altro soggetto, F.S., classe 1978, incensurato, che aveva con sé un piccolo quantitativo di hashish e, dopo aver effettuato una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella sua abitazione oltre 80 grammi della stessa sostanza stupefacente.

A questo punto, il magistrato di turno della Procura di Siracusa ha disposto la carcerazione del Gennuso, che è stato condotto presso la Casa circondariale di Cavadonna, mentre F.S., in quanto incensurato, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, che si terrà per entrambi nei prossimi giorni.


scuolaopenday
In alto