Eventi

Assemblea pubblica in piazza Turati per la smilitarizzazione di Punta Izzo

AUGUSTA – Ad un mese dalla manifestazione pacifica tenuta presso la spiaggetta libera insistente tra il Club Nautico e gli stabilimenti elioterapici della Marina Militare, organizza un nuovo incontro pubblico il Coordinamento per la smilitarizzazione e la tutela di Punta Izzo, in questa occasione composto da Legambiente Augusta, Decontaminazione Sicilia, Natura sicula onlus e Comitato di base No Muos – No Sigonella.

Si tratta di un’assemblea pubblica, dal titolo “Da zona militare a parco naturale e culturale: ritroviamo Punta Izzo”, indetta per venerdì 16 settembre alle ore 18 in piazza Turati, anche nota come piazza Mercato.

Come riferito dai promotori, l’incontro è rivolto alla cittadinanza e punta a far crescere la mobilitazione popolare per il riconoscimento di Punta Izzo come parco naturale e culturale libero dai vincoli militari e fruibile dalla comunità di Augusta.

A stimolare il dibattito pubblico, attraverso un approfondimento della storia e del valore naturalistico e culturale di Punta Izzo, ci saranno attivisti e cittadini solidali, giornalisti, legali esperti di tematiche ambientali e studiosi. Tra questi: Fabio Morreale, presidente di Natura sicula onlus, e Nicola Giudice, legale del Centro di azione giuridica di Legambiente Sicilia. Ci sarà anche un rappresentante dell’amministrazione comunale, dal momento che è annunciata la presenza dell’assessore all’Ambiente Danilo Pulvirenti.

Così i promotori del coordinamento attraverso una nota: “Crediamo che il confronto con la cittadinanza e la partecipazione dal basso siano elementi fondamentali per dare forza e significato a questa istanza nell’interesse di una collettività sempre più privata di spazi sociali, così come del diritto di accedere al mare e di godere di aree verdi“.


In alto