Sport

Atletica Augusta, mezze maratone: trionfo a Ragusa, soddisfazione a Miami

AUGUSTA – Grande successo nella mezza maratona a Ragusa, svolta domenica scorsa nell’ambito della 16ª Hybla Barocco Marathon, per l’Asd Atletica Augusta, con Tony Liuzzo ed Ennio Salerno, rispettivamente vincitore e secondo classificato (nella foto in evidenza). Oltre mille i partecipanti coinvolti tra la maratona (42,195 km), la mezza maratona (21,097 km) e la prova di fitwalking o “camminata veloce” su una distanza di 21 km.

Percorso nella prima parte molto insidioso con continui saliscendi e molto difficile da interpretare, con la seconda parte che ha visto alternanza di discese e strappi in salita fino al traguardo. La partenza si è tenuta nella città nuova, per poi attraversare Ragusa Ibla, passando per la cattedrale di San Giorgio, e l’arrivo ai giardini pubblici.

L’Atletica Augusta, con i suoi undici atleti impegnati nella mezza maratona, lascia il segno. Tony Liuzzo conquista la vittoria con il tempo di 1h 12′ 25″, al secondo posto assoluto Ennio Salerno, che giunge al traguardo con il tempo di 1h 12′ 53″, registrando il suo miglior personale sulla distanza con un ritmo di 3’25” al km.

Ottimi anche i risultati degli altri podisti augustani con alcuni piazzamenti di categoria. Pasquale Traina (51° assoluto) conquista il terzo posto di categoria SM55 tagliando il traguardo assieme a Matteo Cipriano (49° assoluto) e Sebastiano Alicata (50° assoluto), tutti e tre con il tempo di 1h 25′ 53″. Domenico Scali (75° assoluto) conquista il primo posto di categoria SM60 chiudendo la gara con il tempo di 1h 29′ 39″ e registrando il suo miglior tempo personale sulla distanza. Restano tra i primi 200 assoluti Mario Vadalà (101° assoluto e tempo 1h 31′ 49″), Domenico Ballotta (163° assoluto e tempo 1h 36′ 29″), Roberto Greco (164° assoluto e tempo 1h 36′ 31″), Roberto Argentino (171° assoluto e tempo 1h 37′ 00″) e Antonio Maiolino (189° assoluto e tempo 1h 38′ 18″), miglior tempo personale sulla mezza maratona anche per lui.

Il vincitore Tony Liuzzo, sorpreso e soddisfatto, ha dichiarato: “Dopo anni di assenza dalle gare, non pensavo di raggiungere un obiettivo così importante, con pochi mesi di preparazione, e con un ottimo riscontro cronometrico. Ringrazio il mio allenatore, professor Salvo Pisani, che con i suoi metodi e la sua programmazione puntigliosa ha saputo infondere nuovi stimoli e fiducia nei miei mezzi, e la nuova dirigenza dell’Atletica Augusta che, con una filosofia basata non solo sulla corsa e gli allenamenti ma anche con la voglia di divertirsi, ha reso possibile tutto questo”.

Mentre il secondo classificato Ennio Salerno, grande specialista del triathlon, ha commentato: “Nella corsa riesco a trovare nuovi stimoli, raggiungendo risultati come quello di oggi che mi hanno portato a realizzare il personale best time. Un ringraziamento va al mio compagno di squadra Tony che mi ha sostenuto ed incoraggiato lungo il percorso della Hybla Marathon”.

Lo stesso giorno, i colori del sodalizio neroverde sono stati rappresentati in gara anche a Miami, negli Stati Uniti. Francesco Virlinzi (nella foto all’interno) ha partecipato alla mezza maratona di Miami, segnando il tempo di 1h 38′ 36″.

Fino al 15° chilometro l’atleta ha pure tenuto un ritmo migliore, ma ha risentito delle avverse condizioni climatiche. Infatti questa edizione è stata caratterizzata da una giornata piovosa, ventosa, con 22 gradi di temperatura e umidità intorno al 90 per cento. Comunque una soddisfazione distinguersi tra i 18 mila partecipanti, in rappresentanza di ben 57 diversi Paesi, che hanno preso parte alla 15ª edizione della Maratona e Mezza Maratona in Florida.


getfluence.com
In alto