News

Augusta, agone letterario del Liceo “Megara”, ecco la poesia e lo scatto vincitori

AUGUSTA – Due sezioni, una di poesia (rivolta alle terze classi dei comprensivi) ed una di fotografia (riservata alle seconde classi dei comprensivi), al centro del concorso letterario del Liceo classico “Megara” di Augusta chiamato “Agone letterario megarensis” e giunto alla quarta edizione.

Il tema di quest’anno ha avuto per titolo “Gocce di memoria” e i vincitori sono stati premiati durante la “Notte nazionale del Liceo classico“, celebrata venerdì 11 gennaio nell’auditorium comunale “Giuseppe Amato”.

Pubblichiamo quindi lo scatto fotografico vincitore come foto in evidenza. L’autrice è Olimpia Ballotta, 2ª D dell’Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino”, che ha scelto il bianco e nero per ritrarre il passaggio del treno sulla strada ferrata che attraversa le ex saline Regina.

Pubblichiamo invece qui di seguito il componimento poetico vincitore.

IL MIO RICORDO di Chiara Spinali (3ª A, Istituto comprensivo “Domenico Costa”)

A te che mi manchi tanto,

a cui dedico questo pianto.

Lacrime come gocce di memoria,

che scivolano via insieme a tanta malinconia.

Mi rattrista pensarti,

ma non riesco a non amarti.

Lacrime che ricordano la mia storia.

Hai lasciato una ferita nel mio cuore,

con il tempo quel dolore non passa.

Mi manca il tuo sorriso,

che ti illuminava il viso.

Mi mancano i tuoi abbracci

i tuoi dolcissimi baci.

I tuoi sguardi, la tua dolcezza, i tuoi gesti.

Te ne sei andata giovane, cara mamma,

come giovanissimi erano i miei anni.


getfluence.com
In alto