Cronaca

Augusta, allagamenti e disagi per il nubifragio serale

AUGUSTA – Nubifragio serale ad Augusta, proprio alla fine della seconda giornata di allerta meteo “arancione” in provincia di Siracusa, con il livello di rischio meteo-idrogeologico declassato a “giallo” dalla Protezione civile regionale a partire dalla mezzanotte.

Ingresso della città allagato da poco dopo le 20, dal tratto finale della strada statale 193 alle rotatorie di viale America e viale Impastato. Risultano allagati anche alcuni bassi commerciali dell’area. Un pesante allagamento si è registrato in contrada Oliveto (vedi foto di copertina), sulla sede stradale dell’unica arteria di collegamento tra Brucoli e il resto della città (dopo la chiusura per lavori del passaggio a livello). Diversi automobilisti sono rimasti bloccati, di rientro verso le proprie case.

Gravi criticità alla circolazione veicolare anche ad Agnone Fortezza, che con l’intera frazione di Agnone Bagni è stata tra le aree alluvionate per oltre una settimana a seguito del passaggio del ciclone “Apollo” dello scorso 29 ottobre.

Intorno alle 23 è cessato di piovere e l’acqua al suolo dovrebbe iniziare a defluire, seppure molto lentamente, dalle sedi stradali sommerse.


In alto