Pubblicità elettorale

Cronaca

Augusta, assolti con formula piena ex vicesindaco, un ingegnere e due tecnici comunali

AUGUSTA – Il Gip del Tribunale di Siracusa, dott. Giuseppe Tripi, all’esito dell’udienza preliminare svoltasi ieri al suo cospetto, ha prosciolto perché il fatto non sussiste, l’ex vicesindaco della giunta Carrubba, Calogero Geraci, l’ingegnere Giuseppe Passanisi, il geometra Massimo Sulano e l’ingegnere Edoardo Pedalino, questi due ultimi funzionari dell’ufficio Urbanistica del Comune.

I quattro erano stati indagati dalla Procura della Repubblica di Siracusa in relazione ad una pratica di sanatoria, del 2012, di un immobile di proprietà del Geraci, a seguito di un esposto anonimo che li accusava di aver rilasciato illegittimamente la sanatoria e di aver applicato al Geraci sanzioni pecuniarie inferiori a quelle previste.

La Procura, dopo l’espletamento di una perizia affidata ad un pool di esperti in materia urbanistica, aveva contestato ai quattro indagati i reati di abuso in atti d’ufficio e di truffa aggravata in danno del Comune, che si è costituito parte civile attraverso l’avvocato Lucia Cipriano.

Geraci e i tre tecnici avevano invece contestato le accuse producendo una consulenza di parte dell’ingegnere Giovanni Pignato e circostanziate memorie difensive a firma dei loro difensori, gli avvocati Puccio Forestiere, Domenica Oteri e Giuseppe Cassarino. Alla fine della complessa trattazione della causa, il Gip ha ritenuto legittimo l’operato dei quattro indagati ed insussistenti sia l’abuso che la truffa.

inserzioni

 


scuolaopenday
In alto