News

Cedimento sulla 114 tra Priolo e Augusta, assegnati i fondi all’ex Provincia per intervenire

AUGUSTA – Sono stati assegnati oggi dalla Regione Siciliana all’ex Provincia di Siracusa poco più di 1,8 milioni di euro per la manutenzione di alcune strade di viabilità secondaria, cinque precisamente, sulla base degli elenchi delle opere che si intendono realizzare forniti a suo tempo dall’ex Provincia stessa.

Tra le infrastrutture stradali di competenza del Libero consorzio comunale di Siracusa, destinatarie del finanziamento, figura un tratto della Sp 114, l’asse secondario Montedison svincolo Punta Cugno, dal km 7+300 al km 7+550. Si tratta di 121.960 euro da impiegare per una manutenzione straordinaria, finalizzata a “rimuovere lo stato di pericolo per la pubblica incolumità”, di alcune decine di metri che oltre un anno fa hanno registrato un cedimento del piano viario, con un pericoloso dislivello variabile fino a 30 centimetri circa, nonché diversi avvallamenti e buche.

La Sp 114 è un’infrastruttura prioritaria per il polo petrolchimico che si sviluppa tra Augusta e Siracusa, passando per Priolo e Melilli, abbandonata nel tempo per via della carenza di risorse conferite dalla trasformazione delle ex Province negli attuali Liberi consorzi comunali.

 


archeoclubmegarahyblaea
In alto