Cronaca

Augusta, camerieri senza mascherina: multato pub

AUGUSTA – Nei giorni scorsi i carabinieri della compagnia di Augusta hanno multato il titolare di un pub nel territorio comunale, nell’ambito dei controlli per il rispetto dei provvedimenti governativi anti-Covid che hanno interessato complessivamente 14 esercizi commerciali.

Al locale della movida cittadina è stato contestato il mancato uso dei dispositivi di protezione individuale, cioè le mascherine, da parte dei camerieri che servivano i clienti ai tavoli, con conseguente sanzione pecuniaria di 400 euro.

Come rendono noto i carabinieri, segue anche la richiesta al Prefetto di Siracusa di applicazione della prevista sanzione accessoria della sospensione temporanea dell’attività.

Nell’ambito dei controlli delle strade, nel territorio di competenza, i militari hanno controllato 316 persone e 184 veicoli, eseguendo 13 perquisizioni personali. Qui di seguito le violazioni del codice della strada contestate e sanzionate: 2 per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza; 1 per guida con telefono cellulare; 2 per mancata revisione periodica; 2 per mancata copertura assicurativa Rca; 1 per guida in stato di ebbrezza.

inserzioni

In quest’ultimo caso, il trasgressore è stato deferito alla competente autorità giudiziaria, poiché, sottoposto all’esame dell’alcol test, è stato riscontrato un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla legge di 0,5 g/litro.

Le multe elevate ammontano a un importo complessivo di circa 4 mila euro, inoltre sono stati ritirati 3 documenti di circolazione e sottratti 20 punti dalle patenti di guida.

(Foto di copertina: generica)


archeoclubmegarahyblaea
In alto