pubblicità elettorale
Cronaca

Augusta, casa messa a soqquadro, arrestati i due presunti ladri

AUGUSTA – Due arresti nella flagranza del reato di tentato furto in abitazione sono stati eseguiti nel tardo pomeriggio di ieri, con un’azione congiunta di poliziotti del commissariato insieme a carabinieri della locale stazione.

I due presunti ladri sono catanesi, di 46 e di 27 anni, già conosciuti dalle forze di polizia. Dopo l’arresto, hanno preso la via del carcere.

L’operazione è scaturita da un servizio di controllo del territorio, quando l’equipaggio di una volante del commissariato, transitando nei pressi della cosiddetta contrada Xirumi, notava che il portone di un’abitazione era socchiuso. Insospettitisi, i poliziotti sono entrati nell’immobile scoprendo che era stato messo a soqquadro.

Si trovavano ancora all’interno due malviventi che, alla vista degli agenti, sarebbero fuggiti. Quindi Polizia e Carabinieri hanno dato il via alla ricerca dei fuggitivi, finché sono riusciti a bloccare e identificare gli attuali indagati.

Il ventisettenne, a seguito di perquisizione personale, è risultato in possesso di un tirapugni e di un cacciavite, pertanto è stato anche denunciato per le ipotesi di reato di possesso di arnesi utilizzati per lo scasso e per porto di oggetti atti all’offesa. Inoltre, avendo fornito false generalità agli agenti, è stato denunciato anche per tale reato.

(Foto di copertina: repertorio)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto