News

Augusta, Covid e scuola, 4 classi in isolamento domiciliare. C’è la didattica a distanza

AUGUSTA – Sono quattro le classi attualmente in isolamento domiciliare per altrettanti casi di positività al Covid-19 accertati tra gli alunni delle scuole augustane. Il protocollo sanitario sarebbe finora scattato complessivamente in tre istituti, con l’applicazione di tutte le misure previste che coinvolgono i soli studenti, oltre alla sanificazione dei rispettivi locali da parte di ditte specializzate. Per tutti e quattro i casi positivi si sarebbe trattato di contagi da mettere in relazione ad ambienti esterni alla scuola.

I provvedimenti di isolamento domiciliare con sorveglianza sanitaria più recenti, notificati nei giorni scorsi alle famiglie degli alunni interessati dal dipartimento di Prevenzione e Protezione del distretto sanitario di Augusta dell’Asp, riguardano una classe del plesso “Morvillo” e una del plesso “La Face” dell’Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino“. Inoltre, si trova in isolamento domiciliare una classe dell’Istituto d’istruzione superiore “Arangio Ruiz” (istituto che nel frattempo ha ricevuto dal ministero 400 banchi monoposto, da aggiungersi ai 480 già acquistati con finanze proprie), con l’unica classe coinvolta che dovrebbe completare le due settimane di isolamento il 19 ottobre. Del “Ruiz” sono altri quattro studenti, esterni alla classe attenzionata, posti in isolamento domiciliare fiduciario in attesa di tampone.

Le summenzionate tre classi si aggiungono al caso di positività di un’alunna asintomatica dell’Istituto comprensivo “Domenico Costa“, registrato all’inizio del mese, con la rispettiva classe di scuola primaria in isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti finora sui compagni di classe hanno dato tutti esito negativo. Se al completamento, a breve, dei 14 giorni dovessero risultare negativi, tornerebbero in aula dopo la sanificazione dei locali scolastici impiegati come seggio elettorale.

I rispettivi dirigenti scolastici dei tre istituti hanno attivato da subito la didattica a distanza, prevista dal Miur esclusivamente per gli alunni che sono sottoposti alla misura di prevenzione e contenimento dell’autorità sanitaria.

inserzioni

Ricordiamo che la durata della quarantena domiciliare è di 14 giorni a partire dalla data dell’ultimo presunto contatto stretto con il soggetto positivo. Per “contatti stretti“, come precisato dall’Asp in una nota, si intendono “coloro che hanno avuto rapporti con persone risultate positive, senza l’uso della mascherina, ad una distanza inferiore al metro e per un tempo superiore a 15 minuti“, motivo per cui il provvedimento rivolto alla “classe” non contempla familiari o contatti esterni degli alunni in attesa di tampone.

(Foto di copertina: generica)


archeoclubmegarahyblaea
In alto