News

Augusta, Covid, nuova impennata di casi: 1.421 attuali positivi. Sommati i test rapidi

AUGUSTA – Nuova impennata di contagi nel territorio comunale di Augusta, con gli attuali positivi al Covid-19 che passano in quarantott’ore da 956 a 1.421. Un incremento senza precedenti, motivato in parte con la nuova normativa regionale che dispone per le Asp il conteggio nel totale anche delle persone che risultano positive ai test antigenici rapidi, oltre al consueto dato dei positivi accertati con tampone molecolare.

Nel bollettino Asp divulgato questa sera dal Comune, risultano 950 attuali positivi ai tamponi molecolari e 471 attuali positivi ai test rapidi. Dal 6 gennaio scorso la tipologia dei test antigenici rapidi di ultima generazione, secondo la circolare regionale di Dasoe e Dps, viene ritenuta valida per accertare la positività o la necessità di proseguire l’isolamento domiciliare anche senza conferma del tampone molecolare, prevedendo per i sintomatici, in caso di esito negativo, la ripetizione del test (eventualmente molecolare) a distanza di 2 o 4 giorni.

Resta sostanzialmente stabile il dato degli augustani ospedalizzati, attualmente 13 di cui uno in terapia intensiva, che vede anzi un ricoverato in meno rispetto al numero comunicato il 12 gennaio.

L’Asp di Siracusa, come le altre Asp siciliane, ha fissato per domani, sabato 15, e domenica 16 vaccinazioni anti-Covid anche senza prenotazione per la fascia 5-18 anni e per gli over 50 nei centri vaccinali. Per il target 5-11 anni le somministrazioni avverranno solo in quegli hub che prevedono apposite corsie riservate alle vaccinazioni pediatriche. Quindi il centro vaccinale di Augusta, a Punta Izzo, per i due “open day” voluti dall’assessorato regionale della Salute, potrà ricevere tutti i suddetti target.

L’obiettivo è incentivare ulteriormente l’immunizzazione nelle due particolari fasce d’età tenendo conto, da una parte, della ripresa delle lezioni in Sicilia e, dall’altra, dell’obbligo per la popolazione over 50 – motiva l’Asp di Siracusa nel comunicato stampa – Per quanto riguarda i minori, il giorno della vaccinazione è necessario che sia presente anche uno solo dei genitori/tutori legali, che dovrà dichiarare di avere informato l’altro genitore“.

(Nella foto di repertorio in copertina: test antigenico rapido positivo)


In alto