News

Augusta, decima traversata a nuoto del golfo Xifonio tra fede e impegno civile. “A quando il depuratore?”

AUGUSTA – Decima edizione, ieri mattina, della traversata a nuoto del golfo Xifonio nata per onorare la Madonna del Monte Carmelo (anche detta del Carmine), nel giorno della ricorrenza religiosa. La traversata ha preso il via dalla spiaggetta “delle Grazie”, recentemente bonificata da un’impresa portuale volontaria, per giungere al versante opposto dove si trovano gli organismi di protezione sociale della Marina militare.

Come noto, le acque del golfo Xifonio non sono balneabili a causa dei numerosi scarichi fognari a mare insistenti tra Punta Calcarella, al Paradiso, e il lungomare Rossini-Granatello. Per cui, negli ultimi anni, la tradizionale nuotata promossa da diverse decine di nuotatori augustani, che si definiscono semplicemente “amanti del mare“, ha assunto anche la connotazione della sollecitazione all’indirizzo delle istituzioni competenti per “smuovere” l’iter di realizzazione del depuratore di acque reflue urbane.

Come ogni anno da liberi cittadini, nuotiamo nel nostro meraviglioso golfo, con la speranza di vederlo in un prossimo futuro balneabile e quindi provvisto di un impianto di depurazione, che tanto aspettiamo e che la nostra cara Augusta merita“, ci fanno sapere i promotori. “Sono passati 10 lunghi anni – aggiungono – e ancora oggi siamo senza depuratore! Quanto tempo ancora passerà? Quante altre traversate faremo? Noi… amiamo il mare!“.

L’iter per la realizzazione di un nuovo sistema fognario e depurativo, al fine di cancellare l’infrazione comunitaria che pende sulla città, è attualmente nelle mani del nuovo commissario unico nazionale ad acta, Maurizio Giugni. Il predecessore Enrico Rolle, lo scorso aprile, attraverso la centrale di committenza Invitalia e con il supporto tecnico di Sogesid, aveva portato a termine la gara per l’affidamento della progettazione esecutiva, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza”, per l’importo di 2,5 milioni di euro. Vincitore è risultato un raggruppamento di ben dieci studi professionali.


scuolaopenday
In alto