Cronaca

Augusta, droga, trentunenne augustano torna in carcere

AUGUSTA – Nuovo arresto a carico del trentunenne augustano Simone Verde, tradotto ieri dai carabinieri nel carcere di Piazza Lanza a Catania.

Era stato arrestato nel gennaio 2019 per scontare in carcere un cumulo di pene concorrenti ammontante a circa due anni e mezzo, “conseguente ad alcuni reati attinenti agli stupefacenti e furti in abitazione commessi in passato“, come rendono noto i carabinieri. Già dallo scorso luglio si trovava in detenzione domiciliare, poiché il Tribunale di sorveglianza di Catania, su sua istanza, valutati i presupposti, gli aveva concesso tale beneficio imponendogli di rispettare una serie di tassative prescrizioni.

Ma il 27 dicembre scorso i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Augusta, nel corso di un controllo, lo hanno trovato in possesso di 5 dosi di cocaina e pertanto lo hanno denunciato all’autorità giudiziaria per detenzione illecita di sostanza stupefacente. La segnalazione dei carabinieri è stata inoltrata dalla Procura di Siracusa al Tribunale di sorveglianza di Catania, che solo qualche giorno fa, a tre settimane dall’episodio contestato, ha disposto la revoca del beneficio della detenzione domiciliare.

(Foto di copertina: generica)


In alto