News

Augusta, prodotto un documentario sull’identità federiciana per promuovere la città

AUGUSTA – Un documentario sulla “Identità siciliana: Augusta e Federico II“, così il titolo. Nelle intenzioni della Società augustana di storia patria, che lo ha promosso, è un prodotto editoriale che veicolerà la storia e la bellezza del patrimonio storico, artistico, naturalistico della città e del territorio attraverso i canali televisivi italiani ed europei.

L’iniziativa fu avviata la scorsa estate, con l’allora presidente del sodalizio Giuseppe Carrabino, poi dimessosi a seguito della nomina di assessore comunale, che colse l’opportunità offerta dal socio onorario Luigi Amato (nel collage di copertina, in alto), docente siracusano presso l’Accademia delle Belle Arti di Palermo, di registrare un programma sull’identità federiciana di Augusta e sull’attualità di quel patrimonio storico.

Il documentario, per la regia del videomaker siracusano Peppe Migliara, contiene le riprese realizzate in diversi luoghi di Augusta e del capoluogo aretuseo di particolare suggestione: ad Augusta il parco del Castello svevo, le fortificazioni spagnole, lo Sbarcatore dei turchi, contrada Serpaolo, le chiese confraternali dell’Annunziata del ceto dei Naviganti e San Giuseppe dei mastri d’ascia, Palazzo Omodei-Migneco; a Siracusa la struttura ricettiva “Villa Pia” di Giuliana Agnello e Maurizio Elia e il Circolo dei Lettori.

Una storia illustrata e raccontata dallo stesso Luigi Amato, da Giuseppe Michele Agnello, storico docente dell’Università di Catania, da Giancarlo Germanà dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo, da Giuseppe Cacciaguerra, archeologo augustano dell’Istituto di scienze per il patrimonio culturale del Consiglio nazionale delle ricerche (Ispc-Cnr), e da Giuseppe Carrabino, già presidente della Società augustana di storia patria e attualmente assessore alla Cultura del Comune di Augusta.

Un racconto in musica con una colonna sonora di selezionati brani d’epoca e la partecipazione straordinaria del Corpo bandistico “Federico II – Città di Augusta” (nel collage di copertina, in basso), la banda cittadina che porta il nome dell’imperatore, che ha proposto quale sigla finale una celebre marcia tradizionalmente eseguita nelle corso delle festività.

Il video è una produzione RSJ e sarà tradotto in diverse lingue per essere distribuito in numerose emittenti italiane e straniere. “Sarà un ottimo veicolo – commenta l’attuale presidente del sodalizio di storia patria, Salvatore Romano per esaltare la storia e la bellezza della città di Federico“. La presentazione ufficiale alla stampa si terrà venerdì pomeriggio, 22 gennaio, a Palazzo Omodei-Migneco.


In alto