News

Augusta, elettrificazione banchine porto commerciale, stanziati 32,6 milioni da fondo complementare al Pnrr

AUGUSTA – Un finanziamento di 32,6 milioni di euro per l’elettrificazione delle banchine del porto commerciale di Punta Cugno (nella foto di repertorio in copertina, ndr) è stato stanziato dal Fondo complementare al Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza, anche detto Recovery plan) ex decreto-legge n. 59 del 6 maggio 2021. Viene reso noto in una comunicazione istituzionale dell’Autorità di sistema portuale (Adsp) del mare di Sicilia orientale, attualmente guidata dal commissario straordinario Alberto Chiovelli, la cui nomina a presidente è diventata oggetto di contesa politica tra Regione e sindaci da un lato e Ministero dall’altro.

Grazie ai costanti e costruttivi rapporti fra i vertici dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia orientale ed il Ministero dei trasporti, oggi Ministero delle infrastrutture e delle mobilità sostenibili – si legge nella comunicazione dell’Ente portuale – oggi l’Adsp del mare di Sicilia orientale è tra le prime Autorità a muoversi con rapidità verso progetti che ricalchino una crescita sostenibile nel rispetto dei criteri di rilevanza, efficienza, efficacia, impatto e sostenibilità, voluti dalla Comunità europea“.

È di alcuni giorni fa la comunicazione inerente al completamento del primo lotto, da 12 milioni di euro, dei lavori di rifiorimento e ripristino statico della diga foranea del Porto di Augusta, un ventennio dopo la sua costruzione. Si attende entro fine giugno l’avvio dei lavori del secondo lotto, con il primo stralcio da 52,9 milioni di euro interamente finanziati mediante i fondi del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (decreto ministeriale n. 353 del 13 agosto 2020).

Quanto ai finanziamenti dal Fondo complementare al Pnrr, resi noti oggi, sono particolarmente ingenti per il porto di Catania. Per il progetto di consolidamento e ricarica della mantellata della diga foranea del porto e rafforzamento e potenziamento della testata sono stati stanziati 70 milioni di euro; per l’elettrificazione delle banchine stanziati 56,5 milioni di euro.

Nella medesima comunicazione, l’Adsp Augusta-Catania ricorda che “l’Ente risulta assegnatario per euro 5.221.123,88 del “Programma di azione e coesione “Infrastrutture e Reti” 2014-2020 Asse A “Digitalizzazione della Logistica” per il progetto “Ecosistema digitale Smart Port”, classificatosi primo in assoluto tra tutti i progetti presentati ed ammessi a finanziamento. Un grande risultato e riconoscimento per la nostra Adsp, che ha avviato un importante e virtuoso processo di digitalizzazione“. E che, inoltre, “sempre sul “Programma di azione e coesione “Infrastrutture e Reti” 2014-2020 Asse D “Green Ports” l’Ente risulta assegnatario di un finanziamento per euro 1.213.800,00 per la realizzazione di impianti fotovoltaici su pensiline ombreggianti, per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili nelle aree parcheggio pressi i porti di Augusta e Catania“.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto