Eventi

Augusta, Giornata contro la violenza sulle donne, tutti gli eventi “orange” in città

AUGUSTA – La settimana in cui cade la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre) vedrà quest’anno un calendario di iniziative promosse dal centro antiviolenza “Nesea” con il patrocinio del Comune e la collaborazione di istituzioniscuoleclub service e associazioni. Saranno quattro le conferenze sul tema, nei palazzi comunali e negli istituti scolastici superiori. Il programma aderisce per la prima volta alla campagna internazionale di UN Women, ente delle Nazioni Unite, con lo slogan “Orange the world“.

Il colore arancione viene utilizzato come colore di identificazione della campagna internazionale, dal 2014, da intendersi per “l’uguaglianza di genere e l’empowerment femminile“. Nella notte tra il 24 e il 25, alla mezzanotte, la Porta spagnola sarà illuminata d’arancione. Si affiancherà quindi al tradizionale colore rosso impiegato in Italia per panchine installate o riverniciate, come per le scarpe rosse da donna collocate nei luoghi pubblici, a rappresentare le vittime di violenza e femminicidio.

Il calendario delle iniziative promosse dal centro antiviolenza “Nesea”, protagonista con le proprie socie volontarie, si apre martedì 23 novembre alle ore 17,30 a Palazzo San Biagio, nell’auditorium comunale “Liggeri”, con una conferenza dal titolo “Violenza di genere nelle famiglie mafiose”, in collaborazione con i club service giovanili Rotaract e Interact e il patrocinio del Rotary club cittadino.

Mercoledì 24 è prevista, nella mattinata, l’inaugurazione di due nuove panchine rosse, donate dai sodalizi componenti la “Consulta dei Club service (Inner Wheel, Kiwanis, Lions, Rotary), della Fidapa e del Circolo Unione di Augusta” e dalla Croce rossa italiana – comitato di Siracusa: una alle ore 9,30 nel plesso di Brucoli dell’Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino” e una alle ore 11 nel plesso Polivalente dell’Istituto comprensivo “Salvatore Todaro“. Nel pomeriggio, alle ore 18,30, si terrà un’iniziativa chiamata “Donne per le donne tutte unite da un filo”, comprendente l’abbellimento di un’aiuola nei pressi della Porta spagnola da parte di “Nesea” e l’apposizione nel piazzale antistante di rose rosse realizzate all’uncinetto dalle donne dell’associazione “Yarn bombing Augusta“, realtà presentata ufficialmente all’inizio di questo mese.

Giovedì 25 e venerdì 26 le due conferenze nelle scuole superiori in collaborazione con la Fidapa cittadina, dal titolo “La violenza di genere nel tempo… cosa è cambiato?”, che vedrà la partecipazione straordinaria dell’attore Davide Sbrogiò insieme agli studenti. Giovedì alle ore 9 nell’aula magna dell’istituto “Arangio Ruiz”, venerdì alle ore 9,15 con il liceo “Megara” nell’auditorium comunale “Amato” nella cittadella degli studi. In entrambe le occasioni saranno presenti Luisa Ardita e Noemi Ferraguto, familiari di vittime di femminicidio.

Nei quattro istituti scolastici coinvolti, sono previsti altresì interventi di rappresentanti della Polizia di Stato sul tema dell’attività di prevenzione e di tutela.

Nella giornata “istituzionale” del 25 novembre, nel pomeriggio alle ore 17,30, nel salone di rappresentanza del palazzo di città, si svolgerà una tavola rotonda su “La violenza di genere ad Augusta: le varie forze si mettono a confronto”, coinvolgendo l’amministrazione comunale e alcuni degli enti pubblici in campo.

Nel corso degli eventi, verrà presentata la seconda edizione del concorso fotografico “Liberi di esprimersi contro la violenza”, organizzato da “Nesea” in collaborazione con il Lions club cittadino.

(Nella foto di repertorio in copertina: una panchina rossa)


In alto