Cronaca

Augusta, impenna davanti ai carabinieri: 21enne arrestato per resistenza

AUGUSTA – Da una bravata in sella alla moto all’arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Nella frazione di Agnone Bagni, nel fine settimana appena trascorso, un giovane è stato visto impennare e quindi sottoposto a controllo dai carabinieri del locale posto fisso stagionale (foto di repertorio in copertina).

Il ventunenne lentinese guidava il motociclo di grossa cilindrata, privo di casco e assicurazione. Non accettando il controllo e le violazioni contestate, per attirare l’attenzione dei passanti si sarebbe “aggrappato all’autovettura di servizio” dei carabinieri e avrebbe iniziato a “inveire ad alta voce contro gli operatori, con improperi oltraggiosi“. Quando i militari hanno cercato di allontanarlo dal mezzo per proseguire l’attività di controllo, avrebbe opposto resistenza, nonostante gli inviti alla calma.

Allora i carabinieri hanno eseguito l’arresto e lo hanno accompagnato alla sua abitazione, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Siracusa.


In alto