News

Augusta, iniziativa “Open art”: quando l’arte si incontra al bar

AUGUSTA – Una mostra pittorica collettiva, degli artisti che animano l’associazione culturale di arti visive “Open art“, allestita in un bar del centro storico.

È questa l’iniziativa presentata ieri pomeriggio dal sodalizio artistico, nato nel 2017 e guidato da Elena Lucca, nei locali del pubblico esercizio di cui è titolare Giancarlo Greco, già presidente del Comitato commercianti Augusta negli anni bui della pandemia. Presente, oltre ai promotori, il critico d’arte siracusano Raimondo Raimondi.

Nel noto bar di via Principe Umberto 82, antistante all’ingresso del palazzo di città, esporranno tutti gli artisti di “Open art” su un tema condiviso, allestendo una nuova mostra pittorica ogni due mesi. Questa la novità rispetto al progetto già “partorito e collaudato” da Lucca e Greco qualche anno fa.

Attualmente, al lancio dell’iniziativa, sono esposte opere su tema libero, ma già nel mese corrente si darà vita a una collettiva nell’ambito dei festeggiamenti per il patrono San Domenico.

Lo scopo del progetto – riferisce Elena Luccaè quello di trasformare la caffetteria in una galleria d’arte o meglio in una caffetteria d’arte, e cioè un luogo di ritrovo e di confronto per tutti gli artisti. Non solo per quelli che hanno esposto le proprie opere d’arte ma anche per i clienti che, entrando, inevitabilmente diventano visitatori della mostra“.

Gli artisti partecipanti all’iniziativa di “Open art” sono: Carmelo Greco, Francesco D’Ippolito, Palmino Cipriano, Marco Segreto, Salvatore Lisitano, Angela Tiralongo, Sonia Patania, Antonia Bellistri, Sara Russo, Elena Lucca.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto