News

Augusta, Jano Mazziotta nuovo presidente della storica sezione Unvs. Succede a Michele Borgia

AUGUSTA – Avvicendamento alla presidenza della sezione Unvs (Unione nazionale veterani dello sport) “Rocco Cappello” di Augusta. Allo storico maestro Michele Borgia subentra Jano Mazziotta, uno dei soci fondatori. Lo ha deciso all’unanimità, per acclamazione, l’assemblea dei soci che si è riunita nella parrocchia di San Giuseppe Innografo. Dopo la decisione irrevocabile del maestro Borgia di voler lasciare l’incarico che ha ricoperto ininterrottamente sin dalla fondazione della sezione, diventandone adesso presidente onorario, il direttivo ha convocato un’assemblea straordinaria per eleggere gli organismi direttivi come da statuto.

Mazziotta ha dedicato una vita agli sport e ai giovani, dal calcio, al basket, al futsal, nel quale vanta, da responsabile del settore tecnico della blasonata Asd Augusta calcio a 5, la conquista di una Coppa Italia. Negli ultimi vent’anni la sua plurititolata esperienza con l’Asd Nuova Augusta (atletica leggera e calcio a cinque paralimpici) e la Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali), periodo che Mazziotta ha definito “il più bello della mia esperienza di vita sportiva e formativa“.

Il neo presidente della sezione augustana dei veterani dello sport ha così delineato le linee programmatiche della sua prossima gestione: “Ringrazio tutti i soci per la fiducia riposta nei miei confronti, un ringraziamento particolare per il nostro presidente, Michele Borgia, che dopo tanti anni di ottimo lavoro lascia la presidenza rimanendo comunque all’interno dell’associazione come presidente onorario. Credo che la forza di un’associazione come la nostra sia direttamente proporzionale al numero degli aderenti ed è per questo motivo che intendo promuovere una serie di iniziative mirate in modo specifico ad espandere ed incrementare il rapporto con le istituzioni locali. Con i rappresentanti delle testate giornalistiche territoriali per far conoscere l’Unvs e le sue attività“.

È nostro obiettivo – ha proseguito Mazziotta – privilegiare l’impegno nei confronti dell’attività sportiva e dei campionati master, dando ai soci la possibilità di partecipare alle competizioni agonistiche, collaborare con scuole promuovendo una lotta al doping, con le associazioni per diversamente abili, ritenendo che tale iniziative siano in grado di arricchire ulteriormente la nostra associazione. Così come recita il nostro statuto che invita i soci a ”tenere vivo lo spirito e la passione per lo sport e sviluppare i vincoli amicali fra tutti gli sportivi; riunire tutti i veterani dello sport al fine di essere sprone e guida ai giovani, che si dedicano o si avvicinano allo sport con l’esempio, la disciplina e la propria competenza, alimentando la passione, promuovendo iniziative ludico sportive, tecniche, educative, formative, culturali e ricreative”. Cercherò in tutti i modi di essere all’altezza della carica assegnatami, portando avanti i veri valori dell’amicizia e dello sport”.

Mazziotta ha reso noto che chiederà ufficialmente un incontro con il sindaco Giuseppe Di Mare e l’assessore allo sport Cosimo Cappiello, per far conoscere l’Unvs e il programma che intende sviluppare per il rilancio dello sport cittadino. L’assemblea ha provveduto a eleggere anche il nuovo direttivo che risulta così composto: Gaetano Salemi (vice presidente); Francesco Gaeta, Rosario Manfredi, Francesco Ruggero e Giovanni Russo (consiglieri); Rosario Di Franco (segretario – tesoriere); Bartolomeo Morbelli (presidente collegio revisore dei conti), Umberto Desio (consigliere revisore). Nel corso della riunione, è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria dei soci Giovanni Longhitano e Gigi Nasti, recentemente scomparsi.

(Nella foto di repertorio in copertina, da sinistra: Jano Mazziotta e Michele Borgia)


In alto