Cronaca

Augusta, lockdown di Natale, usciti di casa senza valido motivo: multati dai carabinieri

AUGUSTA – In occasione del primo lockdown di Natale (giorni “rossi” tra il 24 e il 26 dicembre), multe a numerosi soggetti usciti di casa senza valido motivo anche ad Augusta, per aver così violato le prescrizioni del decreto-legge del 18 dicembre per il contenimento sanitario della pandemia di Covid.

Durante i servizi di controllo e vigilanza, i carabinieri della compagnia di Augusta hanno identificato 323 persone e controllato 248 veicoli. Ventitré i soggetti sanzionati amministrativamente a cui sono state contestate violazioni delle misure anti-Covid, per un ammontare complessivo di circa 10 mila euro.

La maggior parte di loro è stata sorpresa mentre circolava senza valido motivo in orari non consentiti“, come rendono noto i militari. Pertanto la violazione del coprifuoco notturno, sempre in vigore almeno fino al 6 gennaio, dalle ore 22 alle 5, è costata agli automobilisti 530 euro a testa. Ma alcune multe di importo pari a 400 euro a testa hanno questa volta riguardato soggetti che si spostavano a piedi all’interno del territorio comunale senza poter autocertificare alcuno dei motivi consentiti dal decreto-legge, cioè motivi di lavoro, salute o necessità (tra cui la possibilità di uno spostamento al giorno per andare a far visita a parenti o amici).

Inoltre, con i posti di controllo effettuati negli stessi giorni nel territorio di competenza, i carabinieri della compagnia di Augusta hanno elevato multe pari a 15 mila euro per diverse violazioni del codice della strada, tra cui in particolare: 4 contestazioni per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza; 2 contestazioni per guida con telefono cellulare; 5 contestazioni per mancanza di copertura assicurativa Rca; 3 contestazioni per guida di veicolo senza aver effettuato la prescritta revisione periodica; 2 contestazioni per guida di veicolo senza mai aver conseguito la patente di guida. Contestualmente sono stati ritirati 6 documenti di circolazione e sottratti 30 punti dalle rispettive patenti di guida.

Infine, i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Augusta hanno segnalato quale assuntore di stupefacenti un 19enne augustano poiché trovato in possesso di una modica quantità di marijuana, mentre i militari della stazione di Melilli hanno segnalato un 24enne del posto trovato in possesso di 1 grammo di hashish.

(Foto di copertina: repertorio)


In alto