Cronaca

Augusta, maltrattamenti ai figli minori, madre condannata finisce in carcere

AUGUSTA – Una donna augustana di 46 anni è stata condannata in via definitiva per “una serie di maltrattamenti in famiglia commessi dai primi mesi dell’anno 2017 sino al mese di giugno dell’anno 2018” e pertanto tradotta in carcere.

I carabinieri della locale stazione l’hanno arrestata, in ottemperanza all’ordine di esecuzione pena emesso dalla Procura di Siracusa, e l’hanno accompagnata alla casa circondariale di Agrigento, dove la donna sconterà una pena complessiva di circa due anni e mezzo di reclusione.

Alla quarantaseienne sono stati addebitati maltrattamenti reiterati in danno dei tre figli minori, poi affidati a parenti. All’epoca dei fatti le furono contestati anche atti persecutori nei confronti degli affidatari, avendo violato il divieto di avvicinamento a cui era sottoposta.

(Foto di copertina: generica)


In alto