Cronaca

Augusta, picchia la moglie e la manda all’ospedale: arrestato sessantenne

AUGUSTA – I carabinieri del nucleo radiomobile di Augusta hanno arrestato, in flagranza di reato, un sessantenne augustano per violenze e minacce alla moglie convivente.

L’uomo l’avrebbe picchiata con calci e pugni, per futili motivi. La donna è riuscita però a chiamare i carabinieri, che sono subito intervenuti sul posto dove, nonostante l’arrivo dei militari, l’uomo avrebbe continuato a inveire e a minacciarla.

Il sessantenne è stato quindi bloccato e arrestato, mentre la donna è stata ricoverata all’ospedale “Muscatello” per le contusioni riportate.

(Foto di copertina: generica)


archeoclubmegarahyblaea
In alto