Cronaca

Augusta, quarantottenne sconterà ai domiciliari residuo pena

AUGUSTA – Sconterà in regime di detenzione domiciliare la pena residua di 1 mese e 14 giorni, per reati inerenti a stupefacenti, armi e ricettazione. Si tratta di Marcello Alberghina, 48 anni, residente ad Augusta.

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al locale commissariato di pubblica sicurezza, hanno eseguito ieri l’ordine di esecuzione di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura generale di Catania.

(Foto in evidenza: generica)


scuolaopenday
In alto