News

Augusta, screening per la prevenzione dell’ambliopia al “Corbino”

AUGUSTA – Nell’ambito del progetto di Educazione alla salute del 2° Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino”, guidato dalla dirigente Maria Giovanna Sergi, nei giorni scorsi si è tenuto uno screening visivo rivolto agli alunni del primo anno della scuola primaria per prevenire l’ambliopia (detta anche “occhio pigro”).

Realizzata grazie alla collaborazione con il Lions club Augusta host, presieduto da Vincenzo Di Domenico, l’attività del club service chiamata “Sight for kids” si inserisce all’interno del progetto “I Lions per la salute”.

Considerando che i danni a carico dell’apparato visivo, che si verificano in età pediatrica, sono spesso totalmente o parzialmente recuperabili grazie a un tempestivo e mirato controllo oculistico e ortottico e a un appropriato trattamento riabilitativo, si capisce l’importanza di tale screening. Nella scuola primaria è stato realizzato mediante alcuni test presentati ai bambini come giochi.

L’ambliopia in particolare, se non trattata entro i 7-8 anni di vita, può diventare irreversibile e lo screening può essere usato per identificare i fattori di rischio che potrebbero evolvere in disturbi visivi importanti. Tuttavia, non ha un’accuratezza assoluta e non sostituisce una visita medico-oculistica e ortottica, che viene raccomandata e che viene considerata necessaria per un controllo completo del sistema visivo del bambino.

inserzioni

All’interno delle attività di Educazione alla salute, il “Corbino” rende noto di aver già programmato altri screening in collaborazione anche con altri club service cittadini.


scuolaopenday
In alto