Cronaca

Augusta, sequestrato autolavaggio “privo di autorizzazioni”. Denunciata la titolare

AUGUSTA – Nella giornata di ieri, i carabinieri della locale stazione hanno sottoposto a sequestro un autolavaggio ubicato nel centro storico di Augusta.

Nell’ambito di un predisposto servizio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale e dei reati in materia ambientale, i carabinieri, coadiuvati da agenti della Polizia municipale e da personale dell’Asp di Siracusa, a seguito di un accesso ispettivo, hanno accertato che l’impianto di pulizia delle autovetture era “privo di idonea rete di riciclo delle acque reflue”.

Inoltre, alla titolare, C.L. di 63 anni, è stato contestato di non essersi munita, per l’esercizio dell’attività, di “tutte le necessarie autorizzazioni e licenze commerciali prescritte dalla normativa vigente”.

L’autolavaggio è stato quindi sottoposto a sequestro penale, mentre la titolare denunciata in stato di libertà all’autorità giudiziaria di Siracusa per la violazione dell’art. 137 del Testo unico sull’ambiente.

(Foto in evidenza: generica)


getfluence.com
In alto