pubblicità elettorale
Cronaca

Augusta, “serra indoor” per coltivare marijuana in villetta al mare: arrestato un incensurato

AUGUSTA – È stato arrestato in flagranza di reato, per coltivazione di marijuana e furto di energia elettrica, un quarantaduenne lentinese incensurato. Il “blitz” è stato eseguito ieri dai carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Augusta in zona “Costa Saracena“.

L’uomo da circa cinque mesi aveva in affitto, nella località balneare del territorio di Augusta, una villetta, all’interno della quale i militari hanno trovato “una vera e propria serra indoor attrezzata di tutto punto” per la coltivazione della marijuana. Proprio quando sono intervenuti i carabinieri, l’uomo “si stava occupando della piantagione“, motivo per cui è scattato l’arresto in flagranza.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire, distribuiti in quattro camere, circa 130 vasi contenenti ciascuno una pianta di marijuana in fase di maturazione, un sacco in plastica con all’interno una notevole quantità di foglie già essiccate, bidoni di fertilizzanti liquidi e in polvere, e sofisticati impianti di ventilazione, illuminazione, irrigazione, areazione e umidificazione. Inoltre la villetta è risultata allacciata abusivamente alla rete elettrica pubblica, così da evitare di pagare bollette “salate”.

I carabinieri hanno infine rimosso e sequestrato tutto il materiale, compresa la sostanza stupefacente di cui alcuni campioni saranno inviati al laboratorio analisi sostanze stupefacenti per stabilirne l’esatta percentuale di tossicità.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto