Segnalazioni

Augusta, siringhe sulla scogliera della Gisira. Annunciata iniziativa legale per chiudere accesso alle auto

AUGUSTA – Alcune siringhe, presumibilmente utilizzate nella notte da tossicodipendenti, abbandonate lungo un tratto di costa di contrada Gisira fruito dai bagnanti. L’episodio è stato segnalato ieri mattina al locale commissariato di pubblica sicurezza, che ha inviato una pattuglia.

Il problema, come testimoniano alcuni residenti, esisterebbe da tempo e costituisce un serio rischio per la salute dei frequentatori dell’area balneare, tra cui anche numerosi bambini.

L’avvocato Beniamino D’Augusta, che ci ha segnalato quest’ultimo episodio, annuncia: “Oggi inizia la battaglia, anche legale, contro tutte quelle istituzioni ed enti pubblici che impediscono al complesso residenziale Gisira di chiudere il cancello grande, impedendo il passaggio alle auto e lasciando libero il solo passaggio pedonale“.


scuolaopenday
In alto