Eventi

Augusta, tamponi rapidi per alunni e docenti di scuole elementari e medie in vista della riapertura

AUGUSTA – In vista della possibile ripresa da lunedì 18 gennaio prossimo delle attività didattiche in presenza delle scuole primarie e secondarie di primo grado, la Regione siciliana ha stabilito con l’ultima ordinanza del presidente Musumeci l’effettuazione di un monitoraggio dell’andamento della diffusione del contagio da Covid-19, al fine di valutare l’opportunità di riapertura degli istituti scolastici.

inserzioni

Per tali ragioni, l’Asp di Siracusa, così come disposto dal Dasoe (Dipartimento per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico) dell’Assessorato regionale della Salute con circolare del 13 gennaio, ha organizzato da venerdì 15 a domenica 17 gennaio in collaborazione con i sindaci dei Comuni della provincia aretusea un’attività di screening dedicata agli alunni e ai docenti afferenti alle scuole primarie e secondarie di primo grado mediante l’esecuzione di tamponi rapidi nelle postazioni drive-in predisposte nei vari comuni della provincia, tendenzialmente dalle ore 9 alle 15, ad eccezione del comune di Portopalo dove saranno effettuati dalle ore 15 alle 20.

Ad Augusta la postazione per tamponi rapidi con metodo drive-in resta quella a Punta Izzo, cioè il Drive through Difesa (Dtd) allestito dal Comando Marisicilia in collaborazione con l’Asp di Siracusa (nella foto di repertorio in copertina, ndr). Come da “avviso urgente” del sindaco Giuseppe Di Mare, le categorie interessate sono invitate a sottoporsi al tampone rapido venerdì 15 e sabato 16 gennaio dalle ore 9 alle 13.


archeoclubmegarahyblaea
In alto