News

Augusta tappa tra Riposto e Marzamemi della sfida velica “Solo around Sicily”

AUGUSTA – Augusta è stata una delle tappe dell’iniziativa di circumnavigazione a vela della Sicilia a bordo di un catamarano di 5 metri non abitabile, in solitaria e senza assistenza, nell’ambito della regata “Solo around Sicily“. Protagonista di questa sfida è il velista agrigentino Andrea Barbera, che, attraversando Canale di Sicilia, Tirreno e Ionio per 508 miglia nautiche (983 km), intende promuovere la vela d’altura.

La tappa nelle acque augustane è stata concertata con il presidente della delegazione locale della Lega navale italiana, Alfonso Lazzara, comunicandola preventivamente a Capitaneria di porto e Marina militare. Nel primo pomeriggio dell’11 ottobre, Barbera, partito la mattina da Riposto (Catania), è entrato nel golfo Xifonio accolto in mare dalla barca “Jupiter” (nella foto di copertina), condotta da Filippo Tringali, della sezione cittadina di “Italia nostra”, presieduta da Jessica Di Venuta. Il piccolo catamarano ha attraccato al porticciolo turistico privato “Porto Xiphonio Augusta Marina” (nella foto all’interno).

Nel tardo pomeriggio, Barbera ha tenuto un incontro nella sede a Brucoli della Lega navale, ringraziando per l’assistenza fisica e morale ricevuta e raccontando la sfida che si appresta a concludere anche attraverso la proiezione di slide sulle precedenti tappe. “Condividere la mia sfida, trasmettere lo spirito di avventura, creare una rete di contatti per far crescere la vela d’altura in Sicilia, è questo uno degli obiettivi di “Solo around Sicily”“, ha spiegato.

Dopo aver pernottato in città, la mattina del 12 il velista ha ripreso il largo alla volta di Marzamemi (Pachino). La tappa conclusiva ad Agrigento è prevista per il 15 pomeriggio, raggiungendo la sede velica del Club Nautico Punta Piccola Asd.


inserzioni inserzioni
In alto