Politica

Augusta, una proposta di modifica della viabilità al Monte

AUGUSTA – C’è una proposta di modifica della viabilità di una parte del cosiddetto Monte, quartiere particolarmente popoloso, attraversato da un’arteria stradale, viale Epicarmo Corbinovia Barone Zuppello, che ha visto troppi incidenti, talvolta mortali, come la recente tragedia in cui ha perso la vita Roberto Reicherl, travolto da un’auto mentre tornava a piedi verso casa.

A lanciare la proposta (vedi immagine in evidenza), “lontano da critiche sterili ed inutili“, è l’associazione politico-culturale “Facciamo squadra“, coordinata da Giovanni Bonnici, che sostiene sostanzialmente di valutare l’introduzione del senso unico in quell’arteria stradale in direzione di Brucoli. In direzione di Augusta, si propone il senso unico nella quasi parallela via Panoramica, dall’intersezione con via Barone Zuppello, all’altezza del cosiddetto “Fungo”, a via della Batteria, laddove insiste il plesso “Laface” dell’istituto comprensivo “Orso Mario Corbino”.

Ad integrazione della proposta, Bonnici aggiunge: “Le traverse serviranno a raggiungere tutte le zone. Saranno necessari anche dei dissuasori di velocità disposti lungo il tragitto, soprattutto nelle vicinanze delle zone più “calde”; la scuola, il bar, le attività commerciali, la chiesa“.

La viabilità della zona del Monte è certamente inadeguata allo sviluppo demografico che ha subito l’intera zona“, premette Bonnici, aggiungendo che “chiaramente tutta la zona è sotto dimensionata rispetto alle reali esigenze di mobilità“.

Crediamo che un po’ di buonsenso, unito al naturale senso civico dei cittadini – conclude il coordinatore di “Facciamo squadra” – porterà in breve tempo all’uso corretto della strada con la nuova viabilità, nella speranza che non accadano mai più incidenti mortali né in quella né in altre zone della nostra città“.


In alto