Sport

Calcio a 5 Giovanissimi, vittoria per I Bruchi ma con il lutto nel cuore

AUGUSTA – Si è disputata venerdì 17 al Palajonio la sfida valida per il campionato provinciale di calcio a 5 categoria Giovanissimi tra I Bruchi e il Carlentini, conclusa con la netta vittoria per 10 a 2 dei padroni di casa.

La gara si è svolta in un clima surreale, per la notizia della scomparsa della madre di Gabriele Lapedota, punto di forza de I Bruchi, che è sceso comunque in campo. Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio per il lutto.

Passando alla cronaca sportiva, la partita ha visto gli augustani gestire la gara senza mai trovarsi in difficoltà. Da segnalare l’esordio dei giovani Saraceno, Infantino e Russo, che provengono dagli Esordienti. Nel 10 a 2 finale, ci sono ben 4 firme di capitan Celano, la doppietta di Lapedota e una rete a testa per Bentivegna, Saraceno, Armenio e Fecarotta. Prosegue quindi la marcia della squadra augustana in testa alla classifica.

Il presidente Lombardo, il mister Armenio e i giovani atleti hanno sottolineato di voler dedicare la prestazione sportiva al compagno di squadra Lapedota.

inserzioni

(Foto in evidenza: repertorio)


inserzioni inserzioni
In alto