Sport

Calcio a 5, il Maritime Augusta si laurea campione d’Italia under 19

AUGUSTA – Il Maritime Augusta mette in bacheca anche lo scudetto under 19, aggiungendo un ulteriore sigillo ad una stagione da incastonare. Forti del 5-1 esterno e di un roster che ha dimostrato di essere superiore, i biancoblù superano il Kaos Reggio Emilia anche al Palajonio questa sera con il risultato largo di 6-1, iscrivendo il proprio nome nella prima edizione del campionato under 19.

Il primo tricolore va a far compagna in bacheca alla Coppa Italia under 19 (conquistata poco meno di tre mesi fa) e chiude il cerchio di una stagione da incorniciare per la società augustana, che uno dopo l’altro, ha messo in fila la vittoria del torneo di A2 (a punteggio pieno), la Coppa Italia di A2, la Coppa Disciplina di A2 e appunto i due titoli dell’under 19. Un poker di trionfi tutti in una stagione, probabilmente, senza precedenti nel futsal italiano.

Venendo alla cronaca della finale di ritorno, la prima frazione decolla subito, il Kaos cerca il gol ma a segnare è il Maritime con Selucio che, di tacco, devia in rete un assist di Motta. La partita resta viva, i biancoblù continuano imperterriti a fare gioco, costruendo occasioni spinti dal pubblico di casa e dal calore dei “Supporters”. Il Kaos non si arrende e prova un paio di verticalizzazioni, ma senza fortuna. La squadra guidata da coach Manolo insiste, spreca molto e nel finale di tempo raddoppia ancora con Selucio (2-0).

Nel secondo tempo, il Kaos rischia il tutto per tutto schierandosi con il il 5vs4 (Guandeline). La nuova situazione tattica porta alcuni occasioni per la formazione emiliana che però rischia, con Pedro e Murò che centrano la traversa. Il Kaos riesce pure ad accorciare con Zanotto (2-1), ma il ritorno del Maritime è impetuoso: Murò (3-1), Pedrinho (4-1), Petracca su rigore (5-1) e Motta (6-1) chiudono definitivamente i conti, fissando il finale e dando il via alla festa.


scuolaopenday
In alto