Sport

Calcio a 5, Maritime Augusta, si dimette il coach Tiago Polido dopo 3 mesi. “Promosso” Everton Batata

AUGUSTA – Scossone in casa Maritime Augusta. Si è dimesso dopo poco più di tre mesi il coach portoghese Tiago Polido (nella foto in evidenza, a destra) e la società comunica oggi di aver “ricevuto e accolto le dimissioni di coach Tiago Polido rassegnate domenica sera, dopo 24 ore di riflessione, a seguito della sconfitta contro il Civitella“, indicando nel giocatore-allenatore Everton Batata (nella foto in evidenza, a sinistra) il nuovo tecnico “sino a fine stagione“.

Il Maritime Futsal Augusta ringrazia il tecnico portoghese per il lavoro svolto fin qui e gli augura il miglior prosieguo di carriera. La prima squadra è affidata, sino a fine stagione, a coach Everton Batata“. Questa la formula scelta dalla società per rendere noto l’avvicendamento forzato.

Sarebbe quindi stata decisiva la débacle abruzzese in casa del Civitella (adesso ottavo), dove sabato sera il Maritime Augusta ha perso 8 a 2. Tiago Polido era stato chiamato a sostituire il tecnico brasiliano Fernando Cabral, che nelle prime cinque giornate aveva ottenuto quattro vittorie e un pareggio. Già allora, nella transizione, la società aveva “promosso” il vice Everton Batata, un jolly per il Maritime dato che allena le formazioni under 19 e under 17 e che negli ultimi mesi è perfino tornato in campo con la prima squadra per colmare le carenze della rosa.

Una rosa su cui adesso pende un interrogativo importante, dal momento che il clamoroso mercato in uscita di dicembre era stato motivato dalla dirigenza con la necessità di un organico “più in linea con le esigenze tecniche derivanti dal concetto di futsal espresso da coach Polido“. Everton Batata raccoglie una squadra al quinto posto in Serie A, a 8 punti dalla vetta.


In alto