Sport

Calcio, il rinnovato Megara fissa gli obiettivi: salvezza al “Megarello” e salto di categoria col “Fontana”

AUGUSTA – Sono pressoché al completo dirigenza e staff tecnico del nuovo Fcd Megara 1908 per la stagione sportiva 2022-2023, che vedrà i neroverdi disputare il campionato di Promozione dopo la salvezza centrata lo scorso anno. La società calcistica del patron Elio Coppola riparte dal neo direttore sportivo Gaetano D’Augusta e dal ritorno dell’allenatore Ciccio Migneco.

Coppola intende fare le cose bene ed in grande com’è sua abitudine – si legge nel comunicato stampa della società – varando un programma biennale ambizioso con l’obiettivo di disputare nella stagione agonistica che partirà il prossimo mese di agosto un campionato di transizione e gettare le basi per tentare il salto di categoria che dovrebbe coincidere con la riapertura del campo comunale Fontana (vedi il logoro cancello di accesso nella foto di copertina, ndr)”.

La prima mossa del patron neroverde è stata quella di affidare il ruolo di direttore sportivo a Gaetano D’Augusta e quello di responsabile tecnico della prima squadra a Ciccio Migneco, che sarà collaborato da Antonio Paladino. Mentre il presidente continuerà a essere la vecchia gloria e grande conoscitore del calcio siciliano e augustano in particolare, Ciccio Francica. A completare lo staff tecnico e dirigenziale ci saranno il team manager Davide Indelicato, il direttore tecnico Domenico Rizza e il segretario Roy Ferreri, già giovane presidente del sodalizio sportivo.

Responsabile del centro sportivo privato “Megarello” sarà Alessandra Barbarisi e massaggiatore Antonio Pugliares. È stato riconfermato il tecnico Federico Lombardo per il settore giovanile e sarà affiancato da altri collaboratori.

Il direttore sportivo D’Augusta in questi giorni è impegnato assieme al tecnico Migneco a completare il parco giocatori della prima squadra. “Stiamo cercando di varare una squadra competitiva con l’obiettivo di disputare un campionato di transizione e gettare le basi per poi puntare al salto in Eccellenza quando potremo disporre dello stadio comunale – afferma il ds – Con Migneco abbiamo subito trovato l’intesa e sono sicuro che riusciremo a fare un buon lavoro”. Gli allenamenti dovrebbero avere inizio nei primi giorni di agosto.

Intanto buone notizie arrivano per quanto riguarda il campo del “Megarello“. “Finalmente dopo diversi anni ci sono le condizioni e si punta ad ottenere il nulla osta per poter avere la presenza del pubblico sugli spalti – rende noto la società neroverde – L’impianto è stato dotato di un ampio parcheggio e di 2 tribune capaci di ospitare circa 200 spettatori. È stato anche realizzato un campo di calcio a 5 in sintetico ed altri lavori di miglioria proseguono“.

Voglio lanciare un appello agli imprenditori augustani, agli sportivi e agli amministratori comunali affinché non ci lascino soli e ci facciano sentire la loro vicinanza. Il Megara è un patrimonio dell’intera città e la società va aiutata e sostenuta in tutti i modi – aggiunge il direttore sportivo D’Augusta – Vogliamo varare un programma ambizioso e degno del blasone del sodalizio sportivo che dovrebbe culminare con il salto di categoria in coincidenza con la programmata riapertura del Fontana. Per questa stagione puntiamo ad un campionato dignitoso raggiungendo il prima possibile l’obiettivo salvezza e valorizzare i giovani del nostro vivaio”.


In alto