Sport

Calcio, il rinnovato Megara riprende la preparazione. Di Maria, Francica e D’Augusta fanno il punto

AUGUSTA – Riprenderà questa sera al “Megarello”, dopo la pausa di Ferragosto, la preparazione pre campionato del Megara Augusta del presidente Roy Ferreri. In queste prime tre settimane, i dirigenti hanno visto all’opera un gruppo di atleti coeso e voglioso di seguire le indicazioni tattiche del nuovo mister Alessandro Di Maria.

Stiamo crescendo sotto tutti i punti di vista, consapevoli che il lavoro fatto in questi giorni darà i suoi frutti molto presto”, queste le parole ricche di fiducia e soddisfazione che sintetizzano il pensiero di mister Di Maria al termine dell’allenamento congiunto prima della pausa di Ferragosto al comunale di San Gregorio di Catania contro il Città di Misterbianco.

Nonostante le assenze di Casavecchia e La Ferla per piccoli problemi muscolari e di Campanella, che sarà presente per iniziare la sua personale preparazione al ritorno dagli impegni con il Palazzolo Beach Soccer, il Megara del direttore generale Ciccio Francica ha dato prova sul campo di aver assimilato bene il lavoro atletico che ha visto i neroverdi impegnarsi duramente in questi primi tredici giorni di preparazione.

Sul campo (gara da due tempi da 30’) possiamo dire – spiega Francica – di aver visto una squadra molto attenta che a tratti è riuscita ad esprimere anche un buon gioco, ma che comunque ha ancora tanto da lavorare soprattutto sul piano tattico visti i molti volti nuovi presenti in rosa”.

Dopo il momentaneo vantaggio di Busso (pregevole pallonetto), l’undici neroverde si vede prima raggiungere (malinteso difensivo) e poi addirittura superare grazie ad un rigore “dubbio” realizzato degli etnei. Sul finire della seconda frazione di gioco, dopo diversi tentativi, i megaresi riusciranno a pareggiare grazie ad una autorete frutto del feroce pressing a tutto campo dei ragazzi di mister Di Maria.

Il direttore sportivo Gaetano D’Augusta si dichiara fiducioso per quanto visto in campo e pienamente convinto che le prossime uscite in allenamento congiunto dimostreranno tale crescita, ritenendosi certo che la squadra sarà “pronta al 70-80 per cento già per il primo impegno di Coppa Italia“.


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto