Sport

Calcio, Promozione, il Megara vince all’esordio ma non convince

AUGUSTA – Il Megara vince ma non convince all’esordio casalingo di ieri contro il Frigintini. La rinnovata formazione neroverde di mister Di Maria, grazie ad un rigore trasformato dal bomber Di Mauro al 38’, per un netto fallo da ultimo uomo di Mallia (espulso) su Carbonaro lanciato a rete, si aggiudica i 3 punti nella gara di esordio stagionale al Megarello.

Meglio i padroni di casa nella prima frazione di gioco, con gli ospiti che si affidavano al contropiede. Nella ripresa gli augustani con l’uomo in più non riuscivano a chiudere la partita e i ragusani caparbiamente si rendevano pericolosi. Al 70’ il Frigintini restava addirittura in 9 per l’espulsione di Hydam.

Nonostante la doppia inferiorità numerica i modicani al 78’ hanno avuto l’opportunità di pareggiare con Poma, che da pochi passi di testa impegnava l’attento Cirnigliano che salvava il risultato.

Ecco le formazioni e il tabellino.

Megara: Cirnigliano, Cardile, Campisi, Palma, Casavecchi, Campanella (58’ Anfuso), Carbonaro, La Ferla (40’ Venditti), Di Mauro, Guglielmino, Alfò. All. Di Maria.

Frigintini: La Licata, Mallia, Jatta, Hydara, Pianese, Vinci (77’ Suizzo), Vitale (82’Corallo), Buscema D. (88’ Caschetti), Puma, Bufalino (62’ Calabrese), Sella (71’ Macauda). All. Adamo.

Arbitro: Longo di Catania. Collaboratori: Fazio (Acireale) e Galofaro (Siracusa).

Espulsioni: 37’ Mallia (fallo da ultimo uomo); 70’ Hydam (doppia ammonizione).

Rete: 38’ Di Mauro (rigore).


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto