News

Da Augusta all’aeroporto di Catania in treno, dal 13 marzo. Corse e tempi di percorrenza

AUGUSTA – Sabato 13 marzo sarà inaugurata la nuova fermata ferroviaria “Catania Aeroporto – Fontanarossa” (nella foto di copertina, ndr), e sul sito web di Trenitalia è già possibile prenotare i biglietti anche da e per la stazione di Augusta. Nel tempo di percorrenza migliore di 34 minuti (fino a circa 50 minuti), alla tariffa di 5,60 euro, sarà possibile raggiungere l’aeroporto etneo e tornare.

Dieci corse all’andata (la prima alle 5,25, l’ultima alle 19,57) e nove al ritorno (la prima alle 6,10, l’ultima alle 21,08). Numero di corse ridotto la domenica. Tra Augusta e Catania Aeroporto solo la fermata a Lentini ma, per alcune corse, fermata aggiuntiva a Bicocca.

È utile ricordare che la nuova fermata ferroviaria non si trova all’interno dell’aeroporto, a cui è collegata da una strada di nuova realizzazione. Infatti tra la stazione e il Terminal A sarà istituito un servizio navetta a cura dell’Amt, con collegamento in 2 minuti circa, e la stessa navetta collegherà anche con il parcheggio scambiatore di Fontanarossa, allungando di circa 3 o 4 minuti il tempo del tragitto tra l’aeroporto e il parcheggio.

Dal 13 marzo potremo partire in treno da Messina, Caltagirone, Taormina o Siracusa, e ancora da Enna, Giarre, Acireale, Lentini, Augusta, Fiumefreddo e tante altre stazioni, per andare a prendere l’aereo. Finalmente senz’auto. Per la prima volta, dopo decenni“. Questo l’annuncio entusiastico, lo scorso 27 febbraio a mezzo social, da parte di Marco Falcone, assessore regionale alle Infrastrutture.


In alto