News

Emergenza incendi, autostrada Catania-Siracusa chiusa provvisoriamente tra Melilli e Priolo

AUGUSTA – Il vasto incendio che ha interessato il territorio di Priolo Gargallo dalla tarda mattinata all’intero pomeriggio, ha determinato la decisione da parte dell’Anas di chiudere provvisoriamente il tratto della ex strada statale 114 (asse dei servizi, lambito dalle fiamme al km 137) tra gli svincoli di Melilli e Priolo Gargallo.

Dalle ore 18 circa sono state interessate dalla chiusura entrambe le carreggiate, deviando il traffico veicolare su strade secondarie (uscita svincolo di Melilli, per i mezzi che procedono in direzione sud; uscita svincolo di Priolo, per i mezzi che procedono in direzione nord). Sul posto è presente il personale di Anas per la gestione della viabilità.

Intorno alle ore 19, il sindaco di Priolo Gargallo, Pippo Gianni ha reso noto che è “praticamente rientrata l’emergenza incendi che ha coinvolto il territorio di Priolo Gargallo“, ribadendo che, “la situazione è totalmente sotto controllo“. “L’incendio – spiega – ha interessato la zona delle Saline e i terreni dietro il Ciapi. Già in sicurezza il litorale di Marina di Priolo. In azione canadair, un elicottero, personale della Protezione civile, Vigili del fuoco, Guardia forestale e tutte le forze di polizia. La situazione è costantemente monitorata. Rientrato l’allarme anche in territorio di Melilli“.

Intorno alle ore 20, il Comune di Melilli fa sapere che “l’emergenza incendi che ha oggi coinvolto il nostro territorio sta tenendo, tutt’ora, impegnati, dal primissimo pomeriggio, uomini e mezzi“, aggiungendo che “la Protezione civile ha ribadito che la situazione, al momento, è sotto controllo, nonostante le sfavorevoli condizioni del vento, che fanno da intralcio alle operazioni di spegnimento“. “Invitiamo, quindi, tutti i cittadini – si conclude – ad agire nella massima prudenza“.

inserzioni

Focolai, poi estinti dai Vigili del fuoco, si sono registrati nel pomeriggio anche ad Augusta, sul lato nord del parco del Castello svevo e in un tratto della scogliera della località balneare Agnone Bagni.

=== AGGIORNAMENTO ORE 20,30 ===

La situazione sta tornando lentamente alla normalità. Il tratto autostradale tra Melilli e Priolo Gargallo è stato riaperto al traffico veicolare. Ancora in azione i Canadair nella prima serata per estinguere gli ultimi focolai. Principali strade nell’area della zona industriale tuttora presidiate da personale e mezzi di Vigili del fuoco, Protezione civile e forze di polizia.

(Nella foto di copertina: Canadair in azione sull’incendio odierno nel territorio di Priolo Gargallo)


inserzioni inserzioni
In alto