Cronaca

Furto al centro commerciale di Città Giardino, precisazione del legale di un’indagata augustana

AUGUSTA – In data odierna, l’avvocatessa Antonella Cacopardo, nell’interesse della sua assistita, la 39enne augustana Elena Di Mare, in merito alla “notizia di reato” pubblicata il 18 luglio scorso sul furto al centro commerciale di Città Giardino, ci chiede di riportare alcune precisazioni.

Chiede di precisare che la signora Elena Di Mare “non è stata sorpresa con refurtiva nella borsa né alle prese della rimozione dei dispositivi antitaccheggio” e che la medesima “non ha precedenti penali“, in quanto “la diffusione della notizia che la stessa avrebbe “precedenti di polizia”, cosa ben diversa da precedenti penali, ingenera nei lettori evidenti equivoci sulla differenza tra le due fattispecie“.

Pubblichiamo volentieri quanto sopra, ribadendo, ancora una volta, quanto da noi già documentato alla Legale della signora Elena Di Mare e cioè che, così come numerose altre testate, il 18 luglio scorso ci siamo limitati a riportare, fedelmente e integralmente, il contenuto letterale del comunicato stampa ufficiale diffuso, nella stessa data, dal Comando provinciale dei Carabinieri di Siracusa.

(Foto in evidenza: repertorio)


inserzioni inserzioni
In alto