pubblicità elettorale
Cronaca

Giovane coppia agli arresti domiciliari con l’accusa di furto ai danni di un supermercato

AUGUSTA – Ieri pomeriggio, i carabinieri del nucleo Radiomobile sono intervenuti presso un supermercato cittadino, ove poco prima personale preposto aveva bloccato la 24enne siracusana Salvatrice Pacini, poiché avrebbe superato le casse con della merce non pagata ed occultata nella borsa.

Secondo quanto ricostruito dai militari, la donna in compagnia del marito, il trentenne Pasqualino Di Mari, sarebbe stata sorpresa all’interno del supermercato mentre occultava nella propria borsa generi alimentari del valore complessivo di 70 euro circa e, dopo avere oltrepassato la cassa senza pagare, è quindi stata bloccata da personale dell’esercizio commerciale, mentre l’uomo si sarebbe allontanato a piedi tentando di far perdere le proprie tracce.

I carabinieri giunti sul posto hanno rinvenuto nella borsa della donna e riconsegnato al supermercato la merce sottratta, e nel contempo hanno rintracciato il marito, secondo gli inquirenti, nascostosi all’ultimo piano di una palazzina di case popolari nelle vicinanze. I militari dell’Arma hanno arrestato la giovane coppia per il reato di concorso in furto aggravato, sottoponendo entrambi i coniugi agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

(Foto in evidenza: repertorio)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto