News

Giudice reintegra dipendente comunale, il Sindaco annuncia ricorso

AUGUSTA – “Riteniamo che la Commissione disciplinare dell’Ente che ha emanato i provvedimenti di licenziamento abbia agito correttamente e, di conseguenza, l’atto di opposizione ci sembrava doveroso e necessario“. Così il sindaco Cettina Di Pietro annuncia il ricorso avverso l’ordinanza di reintegra del dipendente comunale Francesco Celeste, licenziato lo scorso luglio, a seguito dell’arresto di lui e di altri due colleghi della squadra lavori del Comune con le accuse di furto di materiale edile e appropriazione indebita di un automezzo comunale.

La decisione è stata adottata con delibera di giunta del 10 marzo scorso, secondo il cosiddetto “rito Fornero”.

Il sindaco Di Pietro spiega: “Giusta ordinanza del Giudice del lavoro, emessa a seguito di impugnativa del licenziamento proposta dal signor Celeste, si è proceduto al reintegro nel posto di lavoro dello stesso, previa delibera di giunta di “presa d’atto” di detta ordinanza. Tuttavia, il legale che rappresenta l’Ente in relazione a questa vicenda, avvocato Antonino Licciardello, ci ha prospettato delle valutazioni critiche sulla parte motiva dell’ordinanza, che riguardano, tanto la esatta configurazione dei fatti, quanto la corretta interpretazione della normativa del Ccnl“.

Il primo cittadino ha voluto precisare che “il legale ha agito in prosecuzione di incarico, senza ulteriori compensi ed onorari, salvo il pagamento del contributo unificato“.


scuolaopenday
In alto