Politica

Istanza al Sindaco da Fratelli d’Italia sul degrado del cimitero

AUGUSTA – Lo stato di degrado in cui versa il cimitero comunale è fatto noto, con i problemi più gravi legati anche all’indisponibilità di loculi. Si ricorda che sono state presentate diverse interrogazioni consiliari da parte di consiglieri comunali dell’opposizione tra febbraio e aprile.

Intende porre la questione all’attenzione dell’Amministrazione pentastellata la sezione cittadina di Fratelli d’Italia e lo fa con un’istanza, protocollata venerdì, a firma dei coordinatori Enzo Inzolia e Marco Failla e indirizzata al sindaco Cettina Di Pietro.

I due esponenti locali del partito di Giorgia Meloni giudicano la situazione “di estremo degrado e di intollerabile incuria, in cui versa ormai da troppo tempo il cimitero della nostra Città“, aggiungendo che “non è certamente consona né alle sue tradizioni di pietas verso i defunti né, perfino, alle esigenze igienico sanitarie dei cittadini“, dal momento che “più di qualcuno, ad esempio, ha riferito della presenza di zecche specie nelle aree in cui in cui è consentito l’interramento delle bare“.

Con l’istanza formale presentata, Fratelli d’Italia richiede all’Amministrazione di conoscere i provvedimenti in animo in merito alla pulizia generale e cura di aiuole e aree terrose, alla ricostruzione della Cappella, alla ricostruzione delle parti di muri di cinta pericolanti, alla realizzazione di nuovi loculi ed infine alla presenza della Polizia municipale almeno per quanto concerne i giorni festivi o particolari ricorrenze.


getfluence.com
In alto