Sport

Kickboxing, due titoli siciliani per il Team Sosta al Pala Catania

AUGUSTA – Ultima gara agonistica del 2019 a Catania per i fighter augustani del Team Sosta, alla prima fase del campionato siciliano di kickboxing targato Fikbms, con due titoli regionali. Il Pala Catania, nella domenica di metà dicembre, ha accolto ben 546 atleti provenienti da tutta la Sicilia, che si sono affrontati in gare da contatto leggero, tatami e contatto pieno ring.

Il Team Sosta ha partecipato all’evento con oltre venti atleti di tutte le fasce di età. Tutti i fighter megaresi d’esperienza hanno conquistato almeno il podio e i più giovani, nonostante l’ansia da debutto, hanno ottenuto eccellenti risultati.

La seconda parte della giornata è stata dedicata al contatto pieno sul ring. Ad aprire i combattimenti per gli augustani, Stefano Rizza, specialità low kick, nella categoria 66 kg. Al primo round, dopo appena 40 secondi, ha messo ko l’avversario con un gancio destro al volto, vincendo il titolo di campione siciliano.

A seguire Noelia Occhipinti, nella low kick 52 kg, ha battuto la contendente per il titolo regionale, prendendosi la rivincita rispetto alla precedente sfida palermitana tra le due. In favore di Occhipinti verdetto unanime, dopo un round nel quale ha messo a segno punti di grande rilievo tecnico e di grande forza.

inserzioni

Parziale delusione per Luca Puglisi, nella low kick 63,5 kg, a cui un disguido arbitrale ha negato il titolo. Si è laureato, comunque, vice campione siciliano.

I risultati, dopo una lunga preparazione curata nei dettagli, non sono tardati ad arrivare – ha detto soddisfatto il maestro Francesco Sosta Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato in questi giorni particolari e durante tutta la fase del campionato. La stagione sportiva è ancora ricca di eventi e come sempre saremo pronti a dare il meglio“.

Sebastiano Salemi


scuolaopenday
In alto