Eventi

L’associazione “Sulidarte” si esibirà al Parco archeologico di Leontinoi

AUGUSTA – Dopo l’apprezzamento riscosso a fine aprile al Circolo Unione di Augusta con l’approfondimento della Fedra di Seneca e la relativa sperimentazione teatrale, l’associazione culturale “Sulidarte” intende fare il bis, riproponendo l’iniziativa in un’affascinante scenografia in territorio di Carlentini.

L’associazione presieduta da Elena La Ferla ha aderito alle giornate del 27 e 28 maggio dedicate alla creatività promosse dall’Archeoclub di Carlentini, e vi prenderà parte dedicando una sua produzione all’annuale rassegna del Ciclo delle Rappresentazioni classiche di Siracusa. Sabato 28 maggio alle ore 19, nella cornice del Parco archeologico di Leontinoi, realizzerà l’evento dedicato alla Fedra di Seneca, con la partecipazione di Giusi Centamore, Alessandra Traversa, Maria Rita Zappalà e degli attori Anna Passanisi, Davide Sbrogiò e Ada Tringali.

L’evento formativo si articolerà in diversi momenti e, con differenti linguaggi, affronterà il mito di Fedra attraverso lo sviluppo e le rivisitazioni del personaggio, analizzandone la complessità e la dimensione psicologica, fino al modello teatrale della donna sofferente per un amore malato e non voluto. I momenti saranno condotti in chiave narrativa e non solo: la storia di Fedra sarà consegnata alla parola, alla musica e al gesto teatrale nel solco della tradizione, della sperimentazione e nello spirito di “Sulidarte”.

(Fonte della foto in evidenza: siracusaturismo.net)


scuolaopenday
In alto