Cronaca

Lite in pizzeria, trentacinquenne augustano denunciato per minacce e oltraggio ai carabinieri intervenuti

AUGUSTA – Un trentacinquenne augustano, R.S.V., è finito denunciato in stato di libertà per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale. Questo l’epilogo di una lite in una pizzeria di Augusta, la scorsa sera, segnalata alla centrale operativa dei carabinieri, per la quale sono dovuti intervenire i militari del locale nucleo Radiomobile.

I carabinieri, giunti presso l’esercizio commerciale, hanno accertato che il trentacinquenne era in “evidente stato di alterazione psicofisica da assunzione di sostanze alcoliche”. Alla vista dei militari, l’uomo avrebbe dato in escandescenze, proferendo frasi “ingiuriose e minacciose” nei loro confronti.

Dopo aver riportato alla calma il trentacinquenne, i carabinieri hanno proceduto a segnalarlo alla competente autorità giudiziaria per le suddette ipotesi di reato.

(Foto in evidenza: generica)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto