Pubblicità elettorale

News

Marina militare per Augusta: progetto terzo ponte, centro sportivo a Torre Avalos, sede per l’Inps

AUGUSTA – Buone notizie per Augusta arrivano nel corso della serata di ieri dedicata ai “Kiwanis awards“, i riconoscimenti assegnati annualmente dal Kiwanis club cittadino, quest’anno nell’inedito scenario del costruendo Porto Xifonio. È il contrammiraglio Nicola De Felice, comandante Marisicilia, salito sul palco per ricevere un premio speciale per l’attività svolta dalla Marina militare nelle operazioni di soccorso migranti, in particolare per il servizio svolto in favore dei minori, ad annunciare alcune delle iniziative più e meno note portate avanti in favore della Città.

Tra le novità, il comandante Marisicilia ha annunciato un “progetto europeo per rilanciare Torre Avalos quale centro marinaresco sportivo, non soltanto per i giovani militari ma anche per il personale civile“. Inoltre, ha offerto la disponibilità della Marina militare per un locale adatto a ospitare il possibile sportello o punto Inps, stante la chiusura dell’agenzia territoriale disposta dall’istituto di previdenza e la dismissione degli attuali locali in via Adua entro il 31 luglio. Quindi, “il polo cantieristico che vorremmo lanciare insieme a tante realtà imprenditoriali qui ad Augusta“.

Abbiamo messo a disposizione le nostre strutture per le persone disabili, per chi ne ha bisogno“, ha ricordato nel corso del suo intervento dal palco, riferimento ad uno degli organismi di protezione sociale di Punta Izzo quale accesso al mare per i soggetti in carrozzina e alle strutture del comprensorio a Terravecchia di cui viene concesso l’uso ad associazioni per disabili del territorio.

De Felice ha poi evidenziato che è stato “messo a disposizione il nostro progetto“, un progetto preliminare di una decina d’anni fa, per la realizzazione di un terzo ponte di collegamento tra l’Isola e la terraferma, che, opportunamente adattato, potrebbe rappresentare una soluzione per la viabilità cittadina alternativa quando si dovrà intervenire per la manutenzione del viadotto Federico II e del ponte al Rivellino.

inserzioni

Ha inoltre ricordato la recente edizione della Marisicilia Cup, manifestazione che non solo porta nelle acque augustane la grande vela d’altura ma che contestualmente offre occasione di visibilità ad “eventi di impegno sociale e culturale“, oltre al convegno di apertura sullo sviluppo della portualità, coinvolgendo anche il presidente della Regione, Nello Musumeci. “Abbiamo cercato di portare al centro dell’attenzione del mondo politico regionale la città di Augusta“, ha sottolineato De Felice, romano di nascita ma legato ad Augusta da tre anni e mezzo al comando di Marisicilia.

(Nella foto di repertorio: il contrammiraglio Nicola De Felice)


scuolaopenday
In alto