Archivio

“Misericordia” in piazza per dimostrazioni con defibrillatori e manichini

misericordia-augusta-misericuordia-1AUGUSTA – Il direttivo e i volontari dell’associazione di volontariato “Misericordia” di Augusta hanno dedicato lo scorso sabato pomeriggio ad una particolare iniziativa denominata “Miseri cuor dia”.

Supervisionati dal governatore Marco Arezzi, dalle ore 17,30 alle ore 20,30, i volontari hanno allestito uno stand in piazza Duomo, predisponendo gli strumenti idonei per il controllo gratuito della pressione arteriosa e della pressione endoculare. Si è trattato di un evento che ha coinvolto attivamente anche i bambini, invitati  a simulare il massaggio cardiaco di base, il cosiddetto “Basic life support”, su un apposito manichino.

Gli adulti, invece, hanno assistito a dimostrazioni pratiche delle modalità d’uso del defibrillatore, macchinario utilizzato per la rianimazione in caso di arresto cardiaco.

misericordia-augusta-misericuordia-2Il governatore Arezzi, soddisfatto per l’ampia partecipazione all’evento, ha spiegato che “è stato un evento organizzato dai volontari, che hanno pensato, per questo Natale, di fare qualcosa di diverso e di far conoscere la Fraternita fuori le mura della Misericordia“.

inserzioni

Ha aggiunto: “È la prima volta che facciamo una manifestazione di questo tipo  in piazza, con l’anno nuovo speriamo di organizzare qualche altro evento bello come questo”. Fornendo un’anticipazione sulla prossima iniziativa: “Stiamo preparando la documentazione per organizzare una esercitazione regionale di protezione civile ad Augusta”.

La manifestazione della Misericordia, associazione che ad Augusta esiste da oltre trent’anni, ha dato risalto all’importanza del volontariato in un contesto natalizio che induce la riflessione: aiutare gli altri senza aspettarsi nulla in cambio, principio proprio della cultura cristiana. Un principio che avranno accolto i numerosi cittadini che sabato, grazie all’evento, hanno deciso di iscriversi come volontari alla Misericordia.

L’evento “Miser cuor dia” prevedeva un seguito la domenica mattina, annullato a causa del maltempo.

Cecilia Casole


inserzioni inserzioni
In alto