News

Passaggio della campana al Rotary club di Augusta

AUGUSTA – Si chiude l’anno sociale del Rotary club di Augusta, con la tradizionale cerimonia del passaggio della campana, dinanzi alle più importanti autorità rotariane. Sabato sera in un noto albergo cittadino si sono infatti avvicendati il presidente uscente Federico Romano e il presidente entrante Giuseppe Pitari, che per una straordinaria congiuntura temporale sarà accompagnato dalle figlie quali presidentesse dei rami giovanili del club di servizio, Maria Virginia per l’Interact e Lavinia per il Rotaract.

Il giovane imprenditore Romano, presidente uscente, per i suoi meriti e successi è stato insignito di due benemerenze, l’attestato di lode e il prestigioso premio “Paul Harris fellow”, cioè la più alta onorificenza rotariana, che viene assegnata a chi si è distinto con la sua professione e la sua testimonianza nel diffondere i valori del club. Primo fra tutti, l’amicizia e l’ ”essere dono nel mondo”, come ha ricordato nel suo discorso di commiato lo stesso Romano, tracciando un bilancio positivo della sua presidenza in cui, grazie alla più volte sottolineata collaborazione del consiglio direttivo e dei soci, ha incrementato le missioni umanitarie e sociali.

Progetti che seguiranno sotto la gestione di Pitari, sia in ambito internazionale, in Turchia, che ovviamente nel territorio. Infatti è stato annunciato che il Rotary club cittadino insieme al Rotary club di Lentini e alla Rotary foundation doneranno al reparto di oncologia dell’ospedale “Muscatello” di Augusta un carrello attrezzato per le emergenze.


getfluence.com
In alto